il direttore

   ugo2.JPG (5118 byte)

    Ugo Rolli

Diplomato in contrabbasso al Conservatorio Arrigo Boito di Parma, ha studiato composizione con Giorgio Branchi e Paolo Castaldi, perfezionandosi in direzione di coro con Roberto Goitre. Ha inoltre frequentato i corsi di direzione d’orchestra di Piero Guarino. Dopo una preziosa esperienza nelle orchestre sinfoniche dell’Angelicum e della Rai di Milano (dove ha avuto l'occasione di suonare con alcuni fra i più importanti direttori italiani e stranieri) ha ricoperto il ruolo di primo contrabbasso nell’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini, dalla fondazione (1974) fino al 1989. Dal 1984 al 1990 ha frequentato i corsi dell'Associazione internazionale di canto gregoriano sotto la guida di studiosi come Nino Albarosa, Johannes B. Göschl, Luigi Agustoni e Alberto Turco. Dal 2008 al 2011 ha seguito i corsi di musica medievale tenuti da Cathérine Schroeder, Lucie Jolivet e Cathérine Sergent presso il Centre de Musique Médiévale di Parigi. Dirige stabilmente il coro Ferdinando Paer, che lui stesso ha fondato nel 1974. Oltre all’intensa attività sempre svolta con il suo gruppo, Rolli ha contribuito come direttore del coro alle incisioni discografiche di Dedica per flauto, basso, coro e orchestra di Giacomo Manzoni (1986), Requiem di Alessandro Nidi (1988), Le rêve du jongleur di Roberto Bonati (2000). Ha collaborato inoltre con l'Orchestra della Fondazione Arturo Toscanini in qualità di direttore di coro e d'orchestra. E’ stato membro di giuria in concorsi corali nazionali e internazionali: Arezzo, Pieve di Guastalla (Reggio Emilia), Quartiano (Lodi), San Severo (Foggia). Tra i riconoscimenti personali spicca il premio al miglior direttore ricevuto nel III Concorso Internazionale Corale di Riva del Garda (1994). Nello stesso anno riceve il Premio Cesare Alfieri che periodicamente la galleria Modula Arte di Parma conferisce a un musicista. Rolli è spesso relatore in corsi e seminari su vocalità e prassi esecutiva medievale-rinascimentale. Dal 1999 tiene corsi di formazione per coristi e direttori di coro organizzati dall'Associazione Cori Parmensi e dall’Associazione Regionale Cori dell'Emilia Romagna.

E' stato titolare di Esercitazioni corali e Polifonia vocale teorica e pratica al Conservatorio Arrigo Boito di Parma, dove ha tenuto anche il corso di Teoria dei modi e Canto cristiano medievale ai corsi superiori di I e II livello del triennio universitario.